ANNAGIULIA FIRENZE | SOUL FOOD

SOUL FOOD

For this collection ANNAGIULIA FIRENZE is inspired by the food that grows and nourishes the world,

connects different cultures, gives joy and aggregation and reconnects us to our primordial part.

The brand use to pay attention to the use of natural materials, hand dye all laces with ingredients such as

turmeric, coffee and tea.

A unique print created by the team in lilac-colored georgette with the intersection of food such as watermelon, oyster, onion, papaya, fig, salad, grapes and others are a real ovation to nature.

A super feminine palette is composed by a natural white, mint green, antique pink, sweet lilac, elegant teal and denim blue.

Stylistically, the collection follows a 70’s atmosphere thanks to the movie “Almost famous” which provides us with a careful, amusing and almost familiar vision of one of the most creative and fruitful periods for fashion and music.

The groupies are one of the most interesting figures among which stand out the melancholy and tempting

Penny Lane, a sort of disenchanted Alice in the Wonderland of music and freedom, eccentric and magnetic.

It does not seemeven a long time ago ‘cause of the genre of music, clothes, atmosphere and the costume, have repeatedly entered the fashion flows and still present today, such as the iconic bell-bottoms, the mini skirts and turbans for the head.

Among the proposed items concern the corset dress, a must have of the brand, stylish blazers in both casual and cocktail versions, stylish feathers and applications of unmissable chantilly and macramé lace.

Everything entirely handmade.

Each collection takes the title of a song and for this one the team is inspired by “Soul Food” by the American artist Leela James.

The song is charming both for its soul and r&b sound and for the fusion of the word “Soul” and “Food”.

ANNAGIULIA FIRENZE si ispira al mondo del Food che cresce e nutre gli esseri viventi, connette culture diverse, dà gioia ed aggregazione e ci riconnette alla nostra parte primordiale.

Il brand, da sempre attento all’utilizzo di materiali naturali, colora a mano tutti i pizzi e le trine con alimenti tra i quali curcuma, caffè e thè.

Una stampa unica disegnata dal team in leggero georgette fondo color lilla con intersecarsi di cibi quali

anguria, ostrica, cipolla, papaya, fico, insalata, uva ed altri sono una vera e propria ovazione alla natura.

Una palette super femminile caratterizzata da un bianco naturale, verde menta, rosa antico, dolce lilla, elegante ottanio e blu denim.

Stilisticamente la collezione segue un’atmosfera anni ‘70 grazie al film “Almost Famous” che ci fornisce

un’attenta, divertente e quasi familiare visione di uno dei periodi più creativi e fecondi per la moda e la

musica.

Tra gli elementi più interessanti del film ci sono le groupie tra le quali spicca la malinconica e seducente

protagonista Penny Lane, una sorta di disincantata Alice nel paese delle Meraviglie della musica e della libertà, eccentrica e magnetica.

Non sembra neanche un tempo lontano perché sia il genere di musica, sia gli abiti, il clima e il costume, sono rientrati più volte nel flusso delle mode e sono stabilmente presenti tuttora, quali gli iconici pantaloni a zampa d’elefante, le mini gonne ed i turbanti per la testa.

Tra i capi proposti troviamo corset dress, ormai un must have del brand, stilosi blazer sia in versione casual che cocktail, stilose piume ed applicazioni di immancabili pizzi chantilly e macramè.

Il tutto ovviamente realizzato a mano.

Ogni collezione prende il titolo di una canzone e per questa il team si è ispirato a “Soul Food” dell’artista

statunitense Leela James. Il brano è affascinante sia per il suo sound soul e r&b sia per la fusione della parola “Soul” ovvero anima e “Food”, cibo.